Alpe Caviano

Coordinate:   Lat 45°52'40.50"N

                        Lon 9° 0'29.20"E

Altezza decollo: 980 msm

Esposizione: sud

Si raggiunge dalla strada che sale da Mendrisio verso il M. Generoso. Arrivati all’Alpe di Mendrisio si prosegue ancora per circa 2 km (l’ultimo km è sterrato) fino al cartello di divieto di circolazione. Da lì un sentiero porta direttamente al decollo.

Il decollo è un prato bellissimo, grande, con una buona pendenza, senza pericoli particolari.

Non è consigliabile decollare con il vento da nord!

Bedöll

Coordinate:      Lat  45°54'22.86"N

                           Lon   9° 0'21.35"E

Altezza decollo: 1020 msm

Esposizione: sud/est

In zona Bellavista, esposto a sud/est e ideale per i piloti di delta , vista la sua facile posizione d’accesso, sulla curva della strada che porta al Caviano: dopo il decollo tenere la linea alla propria destra: si uscirà senza problemi (anche per le vele 1-2) all’altezza del famoso palloncino, situato fra Bellavista e Mendrisio.

Non è consigliabile decollare con il vento da nord!

Decollo Clericetti

Coordinate:         Lat  45°55'41.62"N

                              Lon   9° 1'21.41"E

Altezza decollo: 1630 msm

Esposizione: sud 

Il decollo detto “Clericetti” si trova proprio sopra la stazione d’arrivo a 1630m sl/m; dopo il decollo tenersi sempre sulla linea del pendio a destra, cercando le termiche che di regola si possono trovare subito sopra la pineta o poco avanti e che permetteranno di innalzare la quota con una certa facilità.

Non è consigliabile decollare con il vento da nord!

Pineta

Coordinate:      Lat 45°55'30.41"N

                           Lon 9° 0'49.00"E

Altezza decollo: 1550 msm

Esposizione: sud/ovest

Il decollo detto “Pineta” lo si raggiunge con il sentiero contrassegnato che lascia la stazione d’arrivo, entra nel bosco sottostante e fuoriesce dopo 10 minuti a piedi nel prato a lato della pineta e guarda direttamente verso il lago: è ideale per iniziati e le scuole di volo, ma attenti al detto “ se cantan i laras, lasa pert ul paras!!!”, tradotto in italiano, se senti il vento forte sulle piante, meglio lasciar perdere.